PiricelliPiricelli CONSIGLIO_n – ore 18.56. Il consiglio deve ancora iniziare. Arriva il Carmine Bernardo.

ore 19.00.  Il consiglio inizia con l’appello del segretario . Inizia la votazione per ufficializzare nel  l’ingresso di Piricelli, che, per l’emozione, dichiara di essere ineleggibile e incompatibile, poi si corregge… L’ingresso di Piricelli è votato all’unanimità da tutti i consiglieri . Gianluca Trani gli porge i suoi auguri. Piricelli chiede minuti di raccoglimento per personaggi delle autorità venuti meno. Chiede minuti di raccoglimento anche in memoria dei dipendenti venuti a mancare. Piricelli dichiara di far parte del gruppo consiliare del PD. Piricelli chiede di tessere un tavolo d’intesa fra sindaci e dell’Ordine creando così una sinergia.

Prende la parola Carmine Bernardo si rivolge a Piricelli  e precisa: “Presto sarai chiamato a votare atti prodotti da questo consiglio comunale. Alle belle parole devono seguire i fatti”

0re 19.38 .Ciro ricorda a Piricelli i licenziamenti che sono stati fatti alla Genesis. Invita Piricelli a controllare i lavori alla piscina comunale che concretamente non sono mai iniziati ma vi è solo un cartello.

Michele D’antonio ex carabiniere prende la parola.

Si parla della variazione al piano regolatore per via Arenella. Si discute un altro punto all’ordine del giorno “Lavori Urgenti per la realizzazione della rete fognaria di Via Arenella in località Pilastri del . Approvazione della variante P.R.G”.

Carmine Bernardo interviene con dure critiche all’amministrazione: “In 9 anni, nonostante la tragedia di , non è stata ancora messa una pietra. In tutti questi anni non si è fatto nulla di concreto. Il provvedimento che ci accingiamo a votare è propedeutico agli espropri. In tutti questi anni ci sono state commissioni e dirigenti, ma non è stato fatto nulla di concreto per la gente colpita da tragedia”.

Ore 20.00. Chiesta una pausa di 5 minuti. Si parla di malumori nella maggioranza a dopo gli approfondimenti.

ore 20.24. Riprende il consiglio comunale. Si parla di rinviare la questione Risorsa al prossimo consiglio comunale, che dovrebbe svolgersi il prossimo 9 e 10 novembre. Si vota solo il punto 2 all’ordine del giorno.

0re 20.33 Enzo Ferrandino giustifica i mancati lavori all’Arenella dovuti – a suo dire- le mancate autorizzazioni della Sovrintendenza  per gli ampliamenti della strada. Spiega che  sono stati respinti i ricorsi al Tar.

Carmine Bernardo “Non sono soddisfatto delle risposte. Se stiamo in mano all’Arcadis…. Non arriviamo a nessun risultato”-

Ciro Ferrandino “Sul problema Monte Vezzi manca in consiglio il supporto tecnico. E’ assurdo avere i cantieri aperti per tutta l’estate per le fogne e poi non si conclude nulla di concreto per persone che non hanno ancora la casa. Vanno predisposti atti e delibere forti da portare innanzi agli enti sovraccomunali”.

Salvatore Mazzella propone di commissariare l’Arcadis.

Bernardo chiede che l’ufficio tecnico relazioni sulla vicenda e soprattutto spieghi a che stanno i progetti.

ore 20.4o Si vota la questione del Rinnovo della convenzione di Segreteria fra i comuni di Ischia e d’Ischia.

Bernardo chiede qual è la ripartizione del costo del segretario comunale fra i 2 comuni. Il consigliere spiega che il costo del segretario in realtà è troppo forte per il di Ischia e annuncia voto contrario. –