web de sianoIschia – - Il caularone è sempre più sfigato. Dopo i guai giudiziari per Giosi , arrivano anche quelli per . Infatti, è stata emessa un’ordinanza di custodia agli arresti domiciliari con relativa richiesta di esecuzione del provvedimento ed è stata già inviata al Parlamento nei confronti del . Per fatti inerenti l’anno 2010 l’inchiesta è relativa ad appalti per la raccolta dei a Ischia e in alcuni comuni del Napoletano. Inoltre, è stata emessa dalla Procura di Napoli un ‘informazione di garanzia nei confronti dell’ex presidente della , Luigi Cesaro, attualmente deputato forzista. L’ordinanza è stata emessa dal gip del , Claudia Picciotti, su esplicita richiesta dei magistrati, i pm Maria Sepe e Graziella Arlomede, entrambi coordinati dal aggiunto Alfonso D’Avino. Si parla di vari reati contestati: si andrebbe dall’ per delinquere, alla turbativa d’ e alla corruzione. Nell’ambito dell’inchiesta è finito ai domiciliari Oscar Rumolo, collaboratore stretto di De Siano.