libere considerazioni – – Il candidato si lamenta su facebook per asserite pressioni su potenziali candidati. L’inutile vicesindaco si lamenta affermando che queste pressioni minano i diritti dei candidati. Premettiamo che siamo contro ogni pressione o ritorsione nella della cosa pubblica e privata e, se sono veri i fatti che i giornalisti amici del gelatone affermano, sono vicende da condannare. Certamente non può essere Enzo che può ergersi a difensore dei diritti politici. Ricordiamo che questo personaggio sta amministrando con Giosi da oltre dieci anni ed oggi rappresenta la sua prosecuzione amministrativa e politica. Giosi è il maestro delle pratiche che il candidato vorrebbe oggi contestare. Ma ci domandiamo: “Questo personaggio è lo stesso personaggio che non ha battuto ciglio nell’approvare la ridicola iniziativa diretta a creare una situazione di incompatibilità con ? Questo signore è lo stesso personaggio che nulla fa per interrompere le illegittime iniziative clientelari ed elettoralistiche di ? Forse questo signore crede che solo a lui è consentito attentare ai diritti politici degli avversari. Enzo Ferrandino, purtroppo, ogni volta che parla fa solo guai politici. La verginità non ce la si può creare a parole dimenticando le verità: essere stato il protagonista della peggior che Ischia abbia mai avuto.
Enzo, la coerenza non ti appartiene a differenza di altri quali Carmine Bernardo e Ciro Ferrandino, che durante questi cinque anni non si sono piegati davanti a niente e a nessuno. Guarda a loro ed impara.