Ischia. La sera del 13 giugno abbiamo anticipato la notizia che Maurizio il “” lamentava la mancata assegnazione di alcuni voti che lo avrebbero fatto scavalcare Valeria De Siano.
è ridotto ai minimi elettorali. Lui non si è candidato alle ultime elezioni comunali perché sapeva che, dopo gli scandali giudiziari, non sarebbe mai stato rieletto. Ha fatto flop, perché non è riuscito a far eleggere il cugino.
In maggioranza dicono che- nonostante i ricorsi- Giosi non riuscirà a portare il cugino in consiglio . E se, invece, Giosi dovesse riuscirci? Cosa accadrà?
Se ciò dovesse accadere, cambierebbero tutti gli scenari politici….
Libere considerazioni
1) Il paese verrebbe a liberarsi dalla cappa di Abramo De Siano, che da Casamiccola a Forio, fino ad Ischia vuole condizionare la vita politica dei comuni… Come? Lo sanno tutti…
2) Il degli sciarappini si ritroverebbe con un solo eletto, Luca Montagna, la cui forza verrebbe a sparire facendo la gioia del di , che metterebbe definitivamente Enzo in un angolo comandando quasi tutto….
3) Giosi Ferrandino (alla faccia di certi gruppi fiaianesi e di Paolo Ferrandino) potrebbe mettere le grinfie sulla ai pubblici impedendo a tecnici e a ditte baranesi di infilarsi a Ischia…..E, magari, deliziandoci di qualche altro colpo di scena nello stile Cpl! Ah ah ah!
4) 2 anni passano in fretta…Giosi, abile manovratore di menti influenzabili, pur essendo senza voti, potrebbe ricompattare i con lui e decidere di tornare a candidarsi ma stavolta come e far cadere Enzo Ferrandino, liberandoci così di uno che, politicamente, è decisamente peggio di lui.