libere considerazioni – -ore – 13.30 – I consiglieri di Minoranza, su input di Gianluca Trani,hanno chiesto la convocazione del su una serie di argomenti. Ma ormai sono trascorsi 20 giorni e la con il presidentOTTO sembra essersene fregata altamente. Infatti, ancora non ci risulta sia convocato il comunale.

Con una cosa del genere non sarebbe mai accaduta perchè la maggioranza di Giosi (oggi con Enzo non è cambiato niente perchè lui è solo un sindaco di facciata) sapeva bene che sarebbe ricorso subito al Prefetto. Ma oggi con Gianluca Trani e soci sembra tutta una barzelletta politica.

Ciro Cenatimepo non ci risulta svolgere un ruolo incisivo di opposizione e non ci risulta sia andato ancora in aspettativa. Allora per Giosi era incompatibile ma per Enzo, pur stando a Ischia ambiente, non è incompatibile. Alcune domande:

Cosa fa il Ciro Cenatiempo a Ischia Ambiente? É in aspettativa? È ancora direttore? E se non lo è più, quale mansione svolge e per quale ruolo è retribuito?

Tutte domande a cui potrebbe dare risposta solo un ‘interrogazione consiliare della maggioranza (?) . Ma, considerato l’ambiente politico, l’importante è andare tutti d’accordo. O no?

P. S La minoranza (non opposizione) aveva chiesto la convocazione sui seguenti argomenti:

Realizzazione nuovo ex Jolly, discussione e determinazioni;

Tari, deroga temporanea all’applicazione dell’autoliquidazione;

Tassa di soggiorno 2018, discussione e determinazioni;

Ospedale Rizzoli di , riconoscimento di Ischia zona disagiata, discussione e determinazioni.

Se questi argomenti erano così importanti, perchè non si è protestato con il Prefetto? La risposta è semplice. È tutta una minestra. O no?