Foto di Michele D’Antonio

Libere considerazioni – ISCHIA –  Ottorino sempre più  politicamente “acchiappotto”. Oltre a fare il presidente del consiglio comunale è pure delegato del al Cisi – EVI. Cos’e pazz. Nel pieno silenzio dell’ (?) alla Gianluca e alla Ciro Cenatiempo capita di tutto. Compreso che Ottorino, che è presidente del comunale possa essere delegato al CISI- EVI. Ma un  presidente del consiglio non prende già un lauto stipendio e in teoria dovrebbe essere super partes? Dalle delibere n. 21 / n.22 e 23 del CISI-EVI, pubblicate oggi all’albo online, emerge proprio che Ottorino è stato delegato dal sindaco Enzo (Giosi) a rappresentare il di . Se Enzo non poteva andare, in teoria, doveva delegare il . Ma si sa, quelli della giunta tecnica si devono accontentare  dell’onorificenza….In più c’è l’opposizione, che non serve a nulla e non dice nulla….Ma poi tornando a Otto, cosa è andato a fare al Cisi? Guardando l’espressione più serena di Pasqualino Migliaccio, candidato trombato alle  ultime comunali nelle liste a sostegno di Enzo Ferrandino sindaco, si scopre che Gerardo  Migliaccio è nominato consulente con un compenso di 4mila e 500 euro….

Insomma, Enzo delega Otto. Forse lo fa per sentirsi più sereno. In teoria il contentino per i voti presi da  c’è….