politici – – Quando è troppo, è troppo. Ottorino, secondo i di , si sarebbe scordato di convocare per tempo il fissato nella dei capigruppo per il 22 e 23 febbraio. In paese si vocifera che qualche penserebbe addirittura di raccogliere le firme per sfiduciarlo come del comunale. I maligni insinuano che dietro alla dimenticanza di Otto ci sarebbe la questione della commissione edilizia e dei problemi relativi alla scelta fra Cronchi e Simone . Intanto, Enzo non riesce più a gestire la ed è preso dai turchi. Un’eventuale sfiducia a Otto finirebbe per mettere ancor di più in discussione il suo ruolo di “ ”…..

La poltrona di presidente del consiglio comunale sembra portare il declino politico a chi la occupa. Così, dopo Gianluca, il vortice sembra abbattersi su Ottorino, che ormai è sempre più isolato e deve aggrapparsi a un confuso Enzo, che non sa più come gestire la maggioranza…