LIBERE CONSIDERAZIONI – – La trasparenza della “bella ”, anzi “racchia ” di Enzo è andata a farsi friggere. L’albo pretorio per Enzo “sindaco” è una bazzecola. La navetta Zìzì già c’era il 5 aprile, come documenta un nostro articolo. Dopo tante polemiche solo ieri, 15 maggio, è apparsa un’ ordinanza, che legittima Zizì datata però 6 aprile. Enzo deve spiegare perché si producono gli atti e si tengono nel cassetto tanto tempo. Come deve spiegare pure, perché dai permessi di costruire è sparito il nome del . Infatti, in un passato non lontano sono stati rilasciati in qualità di permessi a geometri dell’amministrazione come e Massimo Trofa, che si sono candidati e sono stati eletti nella che sostiene . Enzo deve dirci anche perché all’albo online non ci sono le determine. Tutte questioni di cui dovrebbe occuparsi l’, che preferisce fare missili di carta con la compiacente e non occuparsi di quello che può dare veramente fastidio a Enzo. Per Gianluca è meglio così, altrimenti qualcuno, forse, potrebbe sollevare questioni sull’incompatibilità di Ciro e farlo andare in aspettativa da IschiaAmbiente, come del resto prevede la legge…

Articoli su Zìzì

Vicenda navetta a Fondobosso, Enzo Ferrandino ha rispettato tutte le regole? E il comandante dei vigili sta controllando? Tutti i dubbi di una stramba vicenda

 

 

http://www.movimentoisolanoblog.it/2018/04/tassisti-sul-piede-di-guerra-arriva-a-fondobosso-la-navetta-della-discordia/