Libere considerazioni – – Una monca. 8 consiglieri più il sindaco che riescono a campare solo per un voto. Dopo il ritiro delle pezzotte, Enzo, con il decreto n.58, ha nominato assessore Roberta , figlia del famoso Luigi. A lei vanno le deleghe alle Sociali, alle Attività produttive -Suolo Pubblico, alla Tutela delle pedonali e al .

Luigi Boccanfuso ha sempre parlato del problema del conflitto di interessi del sindaco. Inoltre, in un’intervista al Dispari, di solo 4 settimane fa, dichiarava “che questa è fallita o meglio è abortita e non ci sono margini per rilanciarla”. E, rincarando la dose, rimarcava: “La nuova è inquietante perché il sindaco ha trattenuto per sé alcune deleghe, che configurano un chiaro conflitto di interesse come la delega al e al suolo pubblico”. Un chiaro riferimento al fatto che il bar di famiglia del sindaco occupa grandi porzioni di suolo pubblico. Intende forse il buon Luigi risolvere il problema liberando i marciapiedi anche per le carrozzine dei diversamente abili?

L’odio per Giosi non può giustificare queste alleanze politiche. Finalmente Giosi prova a fare una cosa buona nell’interesse di Ischia, cioè cacciare Enzo, che è comandato dai baranesi. E Luigi e i bambiniello che fanno? Sostengono il peggior sindaco. Non ci sono parole … Questi stanno riabilitando pure Giosi .