Libere considerazioni – – In questi giorni vi è stata una nuova sfornata di permessi di costruire. Ma il nome del resta un mistero. Dall’albo online si apprende che vi è il rilascio dei permessi di costruire n. 33/2018, 32/2018, 31 e 30. E, poi per la vicenda del doppio cronologico, vi sono stati i rilasci dei permessi di costruire in n.72, 73 e 74. Del resto, Enzone continua a fare quello che gli pare….E nessuno vuol dirci perché dai permessi di costruire è sparito il nome del tecnico. Precisiamo, ancora una volta, che neanche quando c’era Giosi Ferrandino queste cose accadevano. Pensate che da febbraio 2018 è sparito il nome del tecnico. Cosa c’è sotto? Ricordiamo che in passato, in prossimità del consiglio comunale, sono stati concessi permessi a consiglieri geometri (vedi Trofa). Oppure a geometri della Pagoda e ancora a tecnici particolarmente vicini  a Enzo. Insomma, finora nessuno vuol dirci ufficialmente perché dai permessi di costruire ( che ricordiamo hanno doppio cronologico) è sparito il nome del tecnico. Con Enzone c’è poca trasparenza che  era il cavallo di battaglia della “bella” Ischia. Ormai è chiaro che Enzone ci ha detto raccontava solo frottole….