SCHILARDI SBLOCCA IL CAS,

A GIORNI SI PAGANO GLI ARRETRATI

comunicato TERME. «E’ vero, erano stati accumulati dei ritardi ma posso affermare che ormai il peggio è alle spalle: nel pomeriggio ho ricevuto una telefonata che è stata di conforto e soprattutto conferma la vicinanza del prefetto Schilardi alle comunità colpite dal sisma. Già ad inizio settimana, infatti, saranno messe a disposizione le somme per pagare il contributo di autonoma sistemazione a tutti gli aventi diritto». Così si è espresso il di Casamicciola, Giovan Battista Castagna, che ha anche sottolineato di aver ricevuto ampie rassicurazioni dallo stesso commissario Schilardi sul fatto che «saranno pagati tutti gli arretrati, a far data da novembre e fino a tutto il 28 febbraio. Un’accelerazione questa che è indice una volta di più non soltanto della professionalità ed efficienza del commissario e della sua , ma anche che ci si interessa della nostra cittadinanza in maniera fattiva e concreta». Il primo casamicciolese negli ultimi giorni era rimasto costantemente in contatto con la struttura commissariale chiedendo che si sbloccasse la situazione relativa all’elargizione del CAS, anche inoltrando una serie di note ufficiali. Una corrispondenza che evidentemente ha sortito i frutti sperati.