di Enrico Rubino In una comunità(communitas,commmunis.Più persone che vivono in comune,sotto certi leggi e per un fine DETERMINATO),tutti dovrebbero fare la loro parte.Le istituzioni,amministrare coscienziosamente,fare gli interessi dei sui concittadini.Gestire,vigilare e far rispettare le regole.Ma per prima mettere in opera le regole.

Da questi esemplari di democrazia deviata, questa politica deviata. La politica ischitana e italiana non è un caso! Il caso isola d’Ischia non è un caso! Atteggiamenti, usanze, consuetudini…del votare per fare  quel che si vuole non sono concepibili né ammissibili. Da sempre..ma ora più che mai! Il Bosco di Zaro è per definizione una […]

Comunicato Stampa in riferimento all’Assemblea al Calise di domenica 23 ottobre “Un appuntamento riuscito, una nuova tappa nella direzione giusta: ciò nonostante non mi faccio eccessive illusioni; la battaglia ideale e politica intrapresa dall’Autmare, da circa un decennio, continua!”

Davide Conte, Capogruppo Consiliare di Minoranza ad Ischia, ha indirizzato una mail al sindaco d’Ischia, esortandolo a rendere realmente fruibile il campo da basket del Liceo Scotti. Questo il testo integrale della mail: AL SINDACO D’ISCHIA Ischia, 24 ottobre 2011 Oggetto: libera fruizione campo basket Liceo Scotti La lodevole iniziativa (una delle poche, a dire […]

Ischia – Oggi, lunedì 24 ottobre, torna in edicola il settimanale “Movimento Isolano”, che sarà disponibile nelle edicole del comune capoluogo dalle ore 20.00. Gli articoli di Gatto Selvaggio saranno sempre più graffianti…

L’Autmare dice: “NO ai soprusi degli armatori privati”. La lotta procederà innanzi alla Magistratura?! Domenica 23 ottobre, nella sala conferenze del Bar Calise nella Pineta, si è svolta l’assemblea dell’Autmare. Nicola Lamonica continua la sua battaglia per affermare un servizio pubblico marittimo regionale. Alla fine della riunione si è dichiarato soddisfatto sia per il risultato […]

La vicenda trasporti che ha visto schierarsi l’Amministrazione, Sindaco in testa, col voto contro un suo Assessore è solo l’ennesima dimostrazione del corto circuito che regna tra la maggioranza in seno al comune d’Ischia.

Dopo il pareggio in casa con la Turris anche oggi l’Ischia Calcio consegue lo stesso risultato con il Real Nocera. Invece di 2- 2 la partita finisce zero a zero. I tifosi restano leggermente delusi, ma sono fiduciosi che la prossima volta andrà meglio.

Terme comunali in rovina. Destinate a sprofondare nella stessa voragine debitoria di Risorsa Mare. E Ferrandino sindaco? Si dedica ad altro. Pensa soprattutto all’Ischia Calcio, alla sua campagna elettorale e adesso, dopo essersi tenuto per anni un assessore inutile ai trasporti, deve tentare di mettere una pezza a colori sulla problematica. I debiti, le famiglie […]

Dopo l’inaugurazione della sede del tribunale nel liceo classico i lavori stentano a partire. I soldi per la ristrutturazione della vecchia sede sono arrivati grazie alla Provincia. Il bilancio comunale viene salvato grazie al fitto del Polifunzionale perché piovono altri 600 mila euro all’anno. Giosi, visti i conti rossi dell’ente, se non fosse per De […]