Visualizza gli articoli con tag barche

GOSSIP – ISCHIA -Flag. Cambio di guardia. L’avvocato Antonio Iacono si dimette. Secondo quanto si dice su ispirazione delle cooperative. A sostituirlo, guarda caso, sarà una persona vicina a Carmen Criscuolo. Quest’ultima notoriamente è in guerra con Ottorino e con Spignese. Si dice pure che il posto di Iacono è stato preso dal marito foriano […]

COMUNICATO STAMPA – CASAMICCIOLA TERME – Un modo per ritrovarsi tutti, e celebrare nuovamente, a distanza di qualche giorno, le emozioni e soprattutto le barche allegoriche della Festa di Sant’Anna. L’appuntamento è per domani, domenica 31 luglio, presso il Piazzale dell’Ancora dove nello specchio acqueo antistante la spiaggia

Libere considerazioni – ISCHIA – Sicuramente l’edizione del 2016 verrà ricordata come la festa dei fischi. Una festa noiosissima durata fino alle due di notte, nonostante che a sfilare fossero solo quattro barche. Passerella dei politici, per dire cose ovvie, che alla gente nulla interessa.

Ischia – Il revisore dei conti di Ischia Risorsa Mare ha scritto una lettera durissima al Presidente dei Revisori dei Conti del Comune facendogli fare la classica “figuraccia…” Ed il gelatone aveva pure il coraggio di difenderli. Nella lunga nota il Dott. Barile evidenzia certificazioni di crediti fatte dal Comune ed

Libere opinioni – Ischia – Giosi Ferrandino non fa altro che inviare ai media filo potere comunicati e letterine in cui evidenzia le carenze dell’Eav bus. Ma un  buon sindaco risolve i problemi. Invece lui non fa altro che lamentarsi su tutto senza prendere valide iniziative. Proprio sull’Eav, durante il consiglio comunale dell’11 luglio, da […]

satiriche opinioni- Ischia – La festa di S. Anna è stata un flop come non mai. E’ un commento generale. I fuochi un disastro. Secondo molti, non si vedevano nemmeno da Campagnano. Forse chissà si vedevano a Capri. L’incendio era  accettabile. Per non parlare delle barche, le peggiori che abbiano mai sfilato (ha vinto quella […]

La questione dell’allocazione delle biglietterie nelle vicinanze del Redentore (speriamo solo temporanea) e la ricostruzione invasiva e “definitiva” del pontile da adibire ad attracco per gli aliscafi, sono due sciagurate scelte del governo  regionali per la nostra isola. Ma non bisogna dimenticare i tagli alle strutture sanitarie, lo smembramento e la riduzione dei trasporti marittimi, […]

Ciro Ferrandino scrive: “Numerosi pescatori mi hanno contattato in merito alla volontà del Sindaco di spostare l’approdo dei pescherecci attualmente ubicato nel porto d’Ischia lato Riva destra. Tale scelta è stata fatta senza coinvolgere i pescatori.