AD ALESSANDRO MAGNONI IL ISCHIA COMUNICATORE DELL’ANNO RICONOSCIMENTO SPECIALE A ROSY RUSSO FONDATRICE DELL’ “PAROLE O_STILI” Ischia, 29 maggio 2019 – Alessandro Magnoni, e Affari Istituzionali di Whirlpool Europa, Medio Oriente e Africa, ha vinto il Premio Ischia Comunicatore dell’anno. Un riconoscimento speciale è andato a Rosy Russo di “Parole O_Stili”. Giunto alla XII edizione, il riconoscimento premia ogni anno quei professionisti che, hanno saputo promuovere e sostenere la reputazione delle organizzazioni pubbliche, del no profit, delle istituzioni e delle aziende private in generale, quindi professionisti che, per raggiungere gli obiettivi, abbiano saputo sviluppare iniziative con particolare impegno, creatività e innovazione anche nei social media. “Il Premio è assegnato ad Alessandro Magnoni – si legge nella motivazione – per essersi distinto per competenza e professionalità, nella sua lunga carriera di comunicatore in alcune tra le più grandi e affermate aziende multinazionali. Significative la spiccata sensibilità e l’attenzione ai temi sociali, come dimostrano le più recenti campagne di cui si è occupato: “Momenti Da Non Sprecare”, progetto educativo che coinvolge oltre 1 milione di persone in diversi Paesi contro lo spreco alimentare; “Community Day”, rivolto a oltre 500 dipendenti provenienti da 10 Paesi che hanno dedicato una giornata di al servizio delle Ong e “PlasticLess”, innovativo progetto in collaborazione con LifeGate, che prevede l’installazione di dispositivi per la raccolta dei rifiuti nelle dei porti italiani”. Prima di entrare in Whirlpool, Magnoni ha ricoperto ruoli dirigenziali in a 360 gradi e Relazioni istituzionali per oltre 20 anni in multinazionali come Procter & Gamble, The Coca-Cola Company, Nestlé e Coca Cola HBC Italia. E’ inoltre giornalista pubblicista, socio FERPI e, per passione, insegna Media relations e Relazioni istituzionali agli studenti dell’Università Cattolica di Milano. E’ sposato e ha una figlia di 15 anni. “E’ per me un onore ricevere questo prestigioso riconoscimento nell’ambito di uno dei più importanti premi assegnati in Italia a professionisti della di impresa – ha commentato Alessandro Magnoni – Desidero ringraziare Whirlpool Corporation e in particolar modo il mio team che, con passione ed entusiasmo, mi supporta ogni giorno per svolgere al meglio il nostro lavoro. Credo fermamente che, per affrontare le complessità dell’attuale scenario economico e industriale, la debba saper trasmettere visioni e valori a diversi stakeholder, rendendoli partecipi di una missione comune verso uno sviluppo sostenibile e inclusivo. I progetti che abbiamo realizzato vanno proprio in questa direzione, nella consapevolezza che un’azienda non possa prescindere dal farsi carico delle grandi sfide che ci troviamo davanti.” La Giuria ha stabilito un riconoscimento speciale a Rosy Russo di “Parole O_Stili”, con questa motivazione: ”Ha il merito di aver costruito una rete di professionisti accademici e studiosi attenti alle problematiche del linguaggio sulla rete in un momento di fake news, violenze verbali e cattiva educazione linguistica. Lo sforzo quotidiano dell’associazione è ancora più importante ed interessante per il lavoro costante con il mondo dell’editoria, impresa e società civile per sottolineare e dare soluzioni sul tema delle parole come fatti, espressione concreta di un modo di pensare ed operare nella società.” Consulente di , formatrice, ideatrice di Parole O_Stili e founder di Spaziouau. Madre di 4 figli, si definisce “creativa dalla testa ai piedi, un po’ copywriter, un p o’ social media manager, un p o’ docente, un po’ consulente”. Nel 2016 ha dato vita al progetto “Parole O_Stili”, con l’obiettivo di sensibilizzare, responsabilizzare ed educare gli utenti della Rete a praticare forme di non ostile e di promuovere la condivisione dei valori espressi nel “Manifesto della non ostile”. “Parole O_Stili” lavora con le scuole, le università, le imprese, le associazioni e le istituzioni per diffondere pratiche virtuose della in Rete. “Parole O_Stili” si rivolge a tutti i cittadini consapevoli del fatto che “virtuale è reale”, e che l’ostilità espressa in Rete può avere conseguenze concrete e permanenti nella vita delle persone. I premi sono stati assegnato dalla giuria formata da Leonardo Bartoletti, giornalista, Simone Bemporad, Director of Communications and Public Affairs Assicurazioni Generali Spa, Giovanni Buttitta, Responsabile Relazioni Esterne e Progetti Speciali e Sostenibilità TERNA spa, Alessandro Bracci, Dir. Interregionale di SIAE, Gerardo Capozza, Segretario Generale ACI – Automobile Club d’Italia, Vittorio Cino, Direttore European Affairs The Coca-Cola Company Public Policy Center Europe, Middle East & Africa, Ludovico Fois, Consigliere Relazioni Esterne e Istituzionali e della ACI – Automobile Club d’Italia, e direttore editoriale de” L’Automobile”, Carlo Gambalonga, giornalista, Flavio Natalia, Vice direttore Sky TG24 con allo spettacolo, Massimiliano Paolucci, Direttore relazioni Esterne ACEA Spa, Stefano Porro, Direttore Relazioni Esterne e Affari Istituzionali, – Autostrade per l’Italia, Valeria Speroni Cardi, Head of Corporate Press & Media Relations Menarini Group, Luciano Tancredi giornalista, Ferruccio Sepe, Capo Dipartimento per l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Luca Torchia, Head of External Relations and Sustainability TERNA Spa. La consegna dei riconoscimenti, avverrà in occasione della 40° edizione del Premio Ischia Internazionale di Giornalismo, che si svolge sotto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il 28 e 29 giugno a Lacco Ameno (Ischia).